Stampa

Week end amaro per Academy e Giovanissime

Continua il trend negativo della Res Academy che perde 2 a 1 sul campo del SS Pietro e Paolo, e resta ferma in classifica a quota 1 punto. Nel primo tempo le giallorosse fanno la gara ma sono le padrone di casa a passare in vantaggio, nell'unico tiro nello specchio della prima frazione di gioco. Nella ripresa Di Gennaro ristabilisce la parità con un bel colpo di testa, ma pochi minuti dopo ci pensa Rizzato a firmare il gol del definitivo 2 a 1, che vale vittoria e tre punti per le padrone di casa.

Le dichiarazioni del tecnico della Res Academy, Stefano Fiorucci: "Dopo un discreto primo tempo, abbiamo disputato una gara mediocre soprattutto nella seconda parte del secondo tempo. Continua il nostro periodo nero dal quale possiamo uscire solo lavorando bene e con dedizione."

Sconfitta a testa alta per le baby ressine di mister Piras che tengono testa ai primi della classe, riuscendo a mantenere in bilico il match fino a pochi minuti dal termine. Sotto di due gol dopo un quarto d'ora di gioco, le giallorosse riescono a riportare la gara in parità prima del duplice fischio, grazie ai gol realizzati da Di Giammarino e Labate. Nella ripresa le padrone di casa resistono quasi mezz'ora prima di subire il terzo e quarto gol che assegnano vittoria e tre punti ai primi in classifica.

Le dichiarazioni post gara del tecnico della Res Roma, Roberto Piras: "Sono orgoglioso delle mie ragazze, che sono state all'altezza degli avversari e hanno dimostrato di non aver nulla da invidiare ai colleghi maschi. Brave ragazze, continuiamo così."

Commento (0) Letture: 1021
Stampa

Giovanissime di calcio a 7: Res Roma-Unipomezia 13-3

Seconda vittoria consecutiva per il team Giovanissime di calcio a 7 della Res Roma, che batte l'Unipomezia per 13 a 3, e sale in classifica a quota 6 punti.

Le baby ressine di Claudia Ceccarelli dimostrano la propria superiorità sin dai primi minuti, chiudono le avversarie nella propria metà campo, concedendo davvero poco alle avversarie odierne. Le reti giallorosse portano la firma di Natali, autrice di ben 5 gol, di Cosentino, che di reti ne sigla 3, e di Sclavo e Tumbarello, in rete due volte ciascuna.

Le dichiarazioni dell’allenatrice giallorossa Claudia Ceccarelli: “Continuiamo il nostro cammino di crescita; nonostante le ragazze siano abituate al campo grande riescono ad interpretare bene le partite, esprimendosi con le giuste giocate. Sono contenta per loro, perché le tante partite di quest’anno le aiuteranno a maturare calcisticamente ancora di più.”

 

Giovanissime di calcio a 7: Res Roma-Unipomezia 13-3

Seconda vittoria consecutiva per il team Giovanissime di calcio a 7 della Res Roma, che batte l'Unipomezia per 13 a 3, e sale in classifica a quota 6 punti.

Le baby ressine di Claudia Ceccarelli dimostrano la propria superiorità sin dai primi minuti, chiudono le avversarie nella propria metà campo, concedendo davvero poco alle avversarie odierne. Le reti giallorosse portano la firma di Natali, autrice di ben 5 gol, di Cosentino, che di reti ne sigla 3, e di Sclavo e Tumbarello, in rete due volte ciascuna.

Le dichiarazioni dell’allenatrice giallorossa Claudia Ceccarelli: “Continuiamo il nostro cammino di crescita; nonostante le ragazze siano abituate al campo grande riescono ad interpretare bene le partite, esprimendosi con le giuste giocate. Sono contenta per loro, perché le tante partite di quest’anno le aiuteranno a maturare calcisticamente ancora di più.”

Commento (0) Letture: 1175
Stampa

GIOVANISSIME CALCIO A 7: LE RESSINE PARTONO CON 1 VITTORIA ED 1 SCONFITTA

Inizio agrodolce per il team di calcio a 7 della Res Roma: le piccole giallorosse, guidate dall’allenatrice Claudia Ceccarelli, giocano due partite in due giorni, ottenendo una sconfitta – 5 a 2 sul campo della Lazio – ed una vittoria – 8 a 0 nel match interno contro il Real Tor Sapienza.

Nel match contro le biancozzaurre le reti della Res Roma portano entrambe la firma di Giada Greggi, mentre nella goleada contro le bianco-verdi, le marcature portano la firma di Claudia Natali, autrice di un poker di gol, Greggi, autrice anche stavolta di una doppietta, di Tumbarello e di Chiappa.

Le dichiarazioni dell’allenatrice del Team di calcio a 7 della Res Roma, Claudia Ceccarelli: “La prima con la Lazio fuori casa nascondeva tante insidie, per il campo a cui non eravamo abituate, e per l’emozione tipica di ogni debutto di campionato. Eravamo abituate e perché la prima partita di un torneo è sempre difficile, le ragazze hanno lottato e sicuramente non meritavano un passivo così ampio; per fortuna il giorno dopo abbiamo avuto subito la possibilità di rifarci contro il Tor Sapienza sul nostro campo; le ragazze si sono espresse nel modo giusto secondo le indicazioni date dimostrando di saper giocare a calcio, quindi ripartiamo con più consapevolezza verso il resto del torneo.”

Commento (0) Letture: 967
Stampa

RES ROMA, IL TEAM GIOVANISSIME/PRIMAVERA IN RITIRO A CHIANCIANO

Prende il via la seconda fase della preparazione pre-campionato per il team Giovanissime/Primavera della Res Roma, che dopo gli allenamenti effettuati presso il centro sportivo Dabliu Eur, parte alla volta di Chianciano per due giorni di ritiro.
Le baby giallorosse sabato mattina lasceranno la cittadina toscana per partire alla volta di Umbertide, in Umbria, per partecipare al torneo "Aldilà del cielo", di cui la Res Roma è detentrice dell'ultima edizione.
"In questa prima fase tutto è andato secondo i nostri programmi - ha dichiarato il tecnico giallorosso Roberto Piras - Ora a Chianciano sosterremo due amichevoli contro due squadre giovanili locali, ed effettueremo altri allenamenti in vista del torneo "Aldilà del Cielo", che sarà un ottimo test in vista delle gare ufficiali."

Commento (0) Letture: 1418
Stampa

ALTRI RINFORZI PER IL TEAM PRIMAVERA: DALLA LAZIO ARRIVANO CELA, BENEDETTI E NATALI

La Res Roma rinforza ulteriormente il proprio team Primavera e rende noto l'arrivo di tre promettenti calciatrici, tutte provenienti dalla Lazio:Veronica Cela, difensore classe 98, Alessandra Benedetti, anche lei un difensore nata nel '98, e Claudia Natali, centrocampista centrale classe 2000.
L'arrivo di questi tre talenti, che si somma alle altre ufficializzate qualche settimana fa, è l'ennesimo colpo del responsabile del team Primavera, Roberto Cunsolo, che dimostra ancora una volta la sua bravura come talent scout:"L'arrivo di Cela, Benedetti e Natali rinforza ulteriormente la nostra squadra Primavera, che può contare su numerosi talenti. Siamo riusciti a coinvolgere anche queste tre ragazze e questo mi riempie di gioia. Insieme ad Ilaria Inchingolo e al resto del nostro staff, abbiamo fatto un ottimo lavoro, adesso toccherà a mister Piras trasformare in risultati positivi, l'ottima rosa di calciatrici a sua disposizione".
Sulla stessa linea di pensiero, il mister, Roberto Piras:"Quest'anno avrò a disposizione un'ottima squadra, e ringrazio per questa la società e tutti i miei collaboratori.Cela, Benedetti e Natali sono tre giovani calciatrici dalle grandi prospettive, e noi faremo di tutto per valorizzarle al massimo".

Commento (0) Letture: 1106
Stampa

RES ROMA, LA CANTERA GIALLOROSSA S’IMPREZIOSISCE DI NUOVI TALENTI

La Res Roma si conferma al top nel settore giovanile e rende noto l’acquisizione dei migliori talenti della regione classe ’99 e ‘2000: alla corte di mister Piras infatti approdano Arianna Caruso, Ludovica Chiappa, Giulia Cosentino, Virginia Di Giammarino, Flaminia Fiorini, Giada Greggi, Manuela La Penna e Martina Sclavo.

L’avvento di Caruso, Di Giammarino, Fiorini e Sclavo era nell’aria da ormai diverso tempo: infatti tutte e quattro le neo calciatrici giallorosse avevano militato, come prestiti, nel team “Giovanissime” che qualche mese fa si è laureato campione regionale 2014.

Caruso, Greggi e Di Giammarino, insieme al baby bomber giallorosso Camilla Labate, in questi giorni sono impegnate con il c.t. della nazionale Under 17, Enrico Sbardella, nello stage di Norcia in cui sono presenti le migliori calciatrici d’Italia nate tra il 1999 e il 2000.

Per La Penna, quest’anno in forza all’Acilia, si tratta di un ritorno, dopo l’esperienza dello scorso anno nel team Giovanissime giallorosso; sarà un debutto assoluto invece per Chiappa, proveniente dal Cecchina, e per Cosentino, in arrivo dall’Astrea.

Raggiante e felice il responsabile del Team Primavera, Roberto Cunsolo: “L’arrivo di queste ragazze rappresenta il raggiungimento di un grande obiettivo, inseguito a lungo e fortemente voluto: il talento di ognuna di loro è fuori discussione, e sono pronto a scommettere sul loro futuro. Noi puntiamo molto sulla crescita del vivaio, e la presenza in prima squadra di molte giovani nel giro delle nazionali, ne è la prova lampante. Con l’ausilio dei nostri tecnici, Melillo, Piras, Sergi e Ceccarelli, queste ragazze potranno crescere sia da un punto di vista umano che calcistico.”

Soddisfatto anche il responsabile tecnico della Res Roma, Fabio Melillo: “In sintonia con i dirigenti abbiamo scelto di concentrare tutti gli sforzi iniziali del mercato estivo sul progetto giovani, e sono veramente felice del risultato raggiunto perché, abbiamo preso le migliori giocatrici 99/00 della regione. Sono ragazze di prospettiva e che sicuramente ci aiuteranno, quanto prima, a raggiungere il traguardo tricolore del campionato primavera. Le abbiamo volute con tutta la nostra forza e sono sicuro che le aiuteremo nella loro crescita professionale.e queste convocazioni per lo stage di Norcia é stato un primo traguardo raggiunto. Lo staff della RES Roma è abituato a lavorare con le giovani senza remore o paure nel lanciarle, lo scorso anno dalle 94 alle 99 hanno giocato in serie a ben 11 ragazze, speriamo di formare altre atlete quanto prima pronte per questo palcoscenico importante”.

Commento (0) Letture: 1275