Stampa

Campionato Primavera: domenica al Brasili si gioca Res Roma - Fiorentina

19048322 10211398955163132 59502859 oSì giocherà domenica prossima alle ore 15.30 al "Brasili" di Roma il match di andata del campionato Nazionale Primavera tra le campionesse in carica della Res Roma e la Fiorentina. Le giallorosse sono approdate in semifinale dopo aver vinto il campionato regionale laziale ed aver eliminato la Pink Bari e il Napoli Dream Team; le viola invece, dopo essersi laureate campionesse della Toscana, hanno eliminato Perugia, Sassuolo e Jesina nel quadrangolare valido per i quarti di finale. La gara di Domenica sarà la prima a livello Primavera tra Res Roma e Fiorentina, che finora si sono incontrate solo nell'edizione dello scorso anno del Torneo "Arco di Trento" nella finalissima poi vinta dalle ragazze di Sara Colzi. L'altra semifinale vedrà opposte l'Inter ed il Verona; la finalissima si giocherà il 24 Giugno allo stadio "Bozzi" di Firenze. Le dichiarazioni pre gara del tecnico della Res Roma, Fabio Melillo: "Penso che a questa Final Four siano arrivate le squadre effettivamente più preparate; sarà difficilissimo ripetersi ma abbiamo le nostre chance. Le esperienze maturate in questi anni potrebbero darci una spinta maggiore, le ragazze lo sanno e non mollano negli allenamenti con atteggiamento giusto. In questo periodo della stagione la testa è veramente tutto, affrontiamo la società guida del nostro movimento ed è sempre stimolante sfidarla sul campo. Mi aspetto una cornice degna dell’avvenimento che proponiamo, per andare al mare ci sarà tempo."

 

Start ore 15.30 - centro sportivo Borghesiana, campo "M.Brasili" - via Lentini 74 – Roma

 

 

Ufficio stampa Res Roma

 

 

Commento (2) Letture: 552
Stampa

RES ROMA UNDER 15: DOMANI AL VIA IL CAMPIONATO LAZIALE

Dopo tanta attesa prende il via il campionato regionale Under 15 del Lazio, che si disputerà in un'unica giornata mercoledì 7 giugno presso il centro sportivo Acquacetosa a partire dalle ore 15.30.

Al via la Res Roma, la A.S. Roma e l'Asd Roma: le giovani ressine sono le campionesse in carica e hanno conquistato il titolo regionale nelle ultime tre edizioni.

Il Torneo è riservato alle giovani calciatrici della Categoria UNDER 15 nate dal 01.01.2002 al 31.12.2004, e la squadra vincente otterrà il diritto a partecipare alle finali nazionali che si terranno a Coverciano.

Le dichiarazioni dell'allenatrice delle giovani ressine, Claudia Ceccarelli: "Siamo contenti di poter disputare di nuovo questo campionato che ci ha visto campionesse nelle ultime tre stagioni, nonostante c'è il rammarico per come si svilupperà questo avvenimento. Ci sono ragazze che si preparano tutto l'anno e vederlo ridotto ad una giornata dispiace. Comunque sono contente e vogliose di fare bella figura e cercheremo di difendere il titolo regionale"

La lista delle giovani "ressine"

  • Giacometti Danila
  • De Angelis Gemma
  • Corrado Heden
  • Varani Elena
  • Caprera Camilla
  • Pienzi Chiara
  • Catapano Martina
  • Felici Greta
  • Di Guglielmo Sara
  • Di Guglielmo Alessia
  • Proietti Samuela
  • Palombi Desire
  • Lanna Margherita
Commento (1) Letture: 641
Stampa

RES ROMA, E’ PRIMAVERA! CON LA PINK BARI IL PRIMO TURNO DELLE FASI NAZIONALI

 

Prende il via domenica prossima la fase Nazionale del campionato Primavera, con la Res Roma che ospiterà la Pink Bari nel primo match del triangolare in cui è inserito anche il Napoli Dream Team.

Le gare saranno di sola andata e la vincente del match tornerà in campo domenica 4 giugno contro il Napoli Dream Team, mentre il giorno 31 maggio ci sarà la seconda gara in cui la perdente della gara Res Roma - Bari affronterà le campane.

Res Roma e Pink Bari non si sono mai incontrate a livello Primavera, ma quest'anno si sono affrontate con le rispettive prime squadre in Coppa Italia, dove hanno avuto la meglio le baresi che si sono qualificate al turno successivo dopo la lotteria dei rigori.

Le capitoline sono le favorite d'obbligo, avendo vinto gli ultimi due scudetti, ma il Bari vanta una buona squadra, con la maggior parte delle giovani baresi che ha contribuito alla promozione in serie A.

In casa Res Roma mancheranno Di Giammarino e la nazionale under 19 Arianna Caruso, che dovrà stare lontana dai campi da gioco almeno per altre 2 o 3 settimane, mentre sarà in bilico fino all’ultimo la presenza di Liberati.

Le dichiarazioni pre gara del tecnico della Res Roma, Fabio Melillo: “Gara difficile per tanti motivi: intanto è la prima e nasconde sempre tante insidie, poi affrontiamo una squadra forte che ha dimostrato di avere tante ottime giocatrici protagoniste della promozione in A; noi abbiamo fatto tanto in questo settore in questi tre anni, vinti tre titoli importanti e dobbiamo prendere subito consapevolezza delle nostre qualità e della nostra determinazione per aggredire subito questa fase nazionale. Ci stiamo preparando bene e le ragazze stanno rispondendo bene al carico di lavoro fisico, tattico e mentale.”

 

Start ore 15.30 - Centro Sportivo Borghesiana - Campo "M.Brasili" - Via Lentini 74 - Roma

 

PRIMAVERA FASI NAZIONALI

Il programma completo

 

1^ turno triangolari - quadrangolari - 28 maggio ore 15.30

T1) Res Roma-Pink Bari (Riposa vincente Campania)

T2) Inter Milano-Molassana Boero (Riposa Juventus Torino)

Q1) Fiorentina Women’s-Jesina

Sassuolo-Grifo Perugia

Q2) AGSM Verona-Marcon

Pro San Bonifacio-Padova

 

2^ turno triangolari - quadrangolari – 31 maggio ore 15.30

Q1) Grifo Perugia-Fiorentina Women’s

Jesina-Sassuolo

Q2) Marcon-Pro San Bonifacio

Padova-AGSM Verona

 

3^ turno triangolari - quadrangolari - 4 giugno ore 15.30

Q1) Fiorentina Women’s-Sassuolo

Jesina-Grifo Perugia

Q2) Marcon-Padova

Pro San Bonifacio-AGSM Verona

 

 

Semifinali (11 e 18 giugno)

 

Vincente T1 vs vincente Q1

Vincente T2 vs vincente Q2

 

 

Finale (24 giugno – ore 16.00)

 

 

 

 

 

 

 

Commento (3) Letture: 622
Stampa

Campionato Primavera: Res Roma - Asd Roma 4 - 1

Marcatrici: 6'- 73' Simonetti (R), 21' Di Giammarino (R), 49' Labate (R), 9' Vigliucci ( ASD)

Res Roma: Parnoffi (82' Franco), Graziosi (85' Felici), Giuliano, Liberati, Corrado, Picchi, Pienzi (77' Chaid), Simonetti, Labate, Greggi, Di Giammarino. A disp.  De Angelis, Caprera, Varani, Valentini.All.: Fabio Melillo

Asd Roma: Mari (84' Maurilli), Sclavo, Carbone, Cacchioni, Pacioni (69' Mattei), Manca (45' Pagano), Bartolucci, Vigliucci, Boldrini ( 69' Macri), Castiello, Serao. A disp. Peri, Falloni, Bombieri. All.: Belli Antonio

Ammoniti: Giuliano (R), Corrado (R), Graziosi (R), Castiello (ASD)

La Res Roma batte 4 a 1 le cugine dell'ASD Roma ed iscrive per la quinta volta consecutiva il proprio nome nell'albo d'oro del campionato regionale Primavera: dopo il 2 a 1 del match d'andata le giallorosse impongono la propria superiorità anche davanti al proprio pubblico, trascinata da Flaminia Simonetti che galvanizzata dalla fascia di capitano al braccio, per l'assenza di Palombi, apre e chiude le marcature di una gara a senso unico.

Mister Melillo deve fare a meno di capitan Palombi, Caruso, Chiappa, Natali e Cosentino, e manda in campo dal primo minuto Parnoffi tra i pali, Graziosi, Liberati, Corrado e Giuliano in difesa, Picchi e Pienzi in mediana, con Greggi, Simonetti e Di Giammarino alle spalle di Labate. 

Le padrone di casa partono con il piede sull'acceleratore e al sesto minuto passano già in vantaggio con Simonetti che raccoglie un perfetto cross di Greggi, e gonfiala rete ospite; la gioia delle ressine dura solo 3 minuti: discutibile punizione dal limite assegnata all'asd Roma e magistrale esecuzione di Vigilucci che firma l'uno ad uno.

Sospinte dal proprio pubblico Greggi e compagne tornano a macinare occasioni, sfiorano il raddoppio con Labate e al ventiquattresimo tornano in vantaggio con Di Giammarino che trasforma nel due a uno un assist di Labate.

Il nuovo vantaggio non cambia l'andamento della gara con la Res che sfiora il terzo gol in diverse occasioni, e con le ospiti che non vanno oltre un altro bel calcio piazzato di Vigilucci che sfiora la traversa. 

Nella ripresa il copione non cambia e subito dopo il fischio d'inizio ci pensa Labate a spegnere le speranze delle ospiti: corner di Simonetti e perfetto colpo di testa della giovane attaccante ressina che batte Mari e firma il 3 a 1.

Le padrone di casa giocano in scioltezza, creano diverse occasioni da rete, colpiscono una traversa con un gran bel tiro di Greggi, e chiudono la gara alla mezz'ora con Simonetti che trasforma il penalty che vale il definitivo 4 a 1.

Al triplice fischio esplode la festa delle giallorosse che vincono per il quinto anno consecutivo il campionato regionale Primavera ed accedono alla fase finale dove potranno difendere i due scudetti vinti nelle ultime 2 edizioni.

Ovviamente soddisfatto il tecnico romano Fabio Melillo: "Le ragazze si sono espresse molto bene ed hanno dimostrato di tenere alla maglia: garantiscono un senso di appartenenza che spiega l'innamoramento di tanta gente per loro. Questo mondo è sempre alla scoperta della qualità dei valori che loro esprimono. Dedichiamo questa vittoria ad Arianna Caruso che speriamo di recuperare prima della fine della stagione, e sono sicuro che saremo in grado di competere fino alla fine alla ricerca del terzo scudetto."

Commento (0) Letture: 1180
Stampa

RES ROMA, FINALMENTE E’ “PRIMAVERA” !

Prende finalmente il via il campionato Primavera della regione Lazio, e per le campionesse d’Italia in carica della Res Roma, le avversarie da battere saranno solo le cugine dell'asd Roma. Purtroppo il termine “campionato” è poco appropriato per una competizione a due squadre, ma le squadre iscritte sono solo 2 e la vittoria del doppio confronto andata e ritorno, vale la qualificazione alle fasi finali del campionato nazionale Primavera.

Il primo dei due match si giocherà domenica prossima al “Vittiglio” di Roma, con l’asd Roma che disputerà la gara di andata tra le mura amiche, mentre il ritorno è previsto per il giorno 12 Aprile presso il “Brasili” di via Lentini, campo delle gare interne della Res Roma.

Le ragazze di mister Melillo hanno vinto gli ultimi due scudetti del campionato Primavera, entrando di diritto nella storia del calcio femminile italiano, oltre ad aver vinto le ultime 4 edizioni del campionato regionale laziale; negli ultimi 4 anni le due squadre si sono incontrate 8 volte e ha sempre trionfato la Res Roma.

A livello prima squadra invece la Res Roma milita per il quarto anno consecutivo in serie A, mentre l’asd Roma, dopo il ripescaggio in B, è al terzo anno consecutivo in cadetteria.

In casa Res Roma sicura l’assenza di Caruso, impegnata con la nazionale Under 19; probabile lo schieramento con il canonico 4-4-2, con capitan Palombi a guidare l’attacco giallorosso.

Le dichiarazioni del tecnico romano Fabio Melillo: “Abbiamo tutti voglia di difendere gli scudetti degli ultimi due anni e cercare di fare il tris; le ragazze sono cresciute e abituate a confronti difficili: incontriamo una ottima formazione con tante ragazze stabilmente in prima squadra. Sappiamo che per passare il turno servirà tanta capacità di essere giocatrici, prima ancora delle capacità tecniche singole; peccato non avere Caruso che è una delle sorprese della serie A, ma mandiamo comunque in campo una squadra altamente competitiva.”

START ORE 15 – centro sportivo “Vittiglio” – Via Verrio Flacco 41 – ROMA

Commento (0) Letture: 1071
Stampa

GIOVANISSIME CALCIO a 7: RES ROMA MOVE UP CAMPIONE REGIONALE!

Le ressine completano l’ein plein della Res Roma…

Un gol di Greta Felici e un gol di Chiara Manca, nel derby spareggio contro l'Asd Roma, consentono alla Res Roma Move Up di vincere per il terzo anno consecutivo il titolo regionale Under 15, e di ottenere l'accesso per le finalissime nazionali di fine Giugno a Coverciano.

Le giallorosse di Claudia Ceccarelli avevano già vinto il titolo, essendosi qualificate prime (in virtu' di una migliore differenza reti) durante il campionato a gironi, ma un cambio del regolamento "improvviso e last minute" ha costretto la Res Roma a disputare anche lo spareggio, giocatosi sul campo neutro dello stadio di Pomezia: il nuovo regolamento in realtà ha solo slittato di qualche giorno la vittoria delle piccole "ressine" che hanno battuto le ormai "eterne" rivali" (seconde anche nel campionato Primavera) per due a zero, al termine di una gara ben giocata soprattutto nei prime due dei tre tempi di gioco.

Ottima la gara delle campionesse regionali, con una grande fase difensiva, ben diretta dal miglior portiere della regione Giulia Franco, protetta in modo magistrale da Graziosi, De Angelis e Varani, e con micidiali ripartenze, orchestrate da Corrado e finalizzate da Manca e Felici., a cui va aggiunta la buona prova di Catapano, impiegata nella seconda e nella terza frazione di gioco.

La Res Roma Move Up, dopo il settimo posto in serie A, e la permanenza nella massima serie per il quarto anno consecutivo, e dopo la vittoria del campionato regionale Primavera, completa l’ein plein di un’ altra stagione memorabile, a cui può essere ancora aggiunta la ciliegina sulla torta con il proseguio delle fasi nazionali Primavera, dove capitan Palombi e compagne dovranno difendere lo scudetto di categoria conseguito lo scorso 12 giugno 2015.

FINALE REGIONALE GIOVANISSIME CALCIO a 7

ASD ROMA - RES ROMA MOVE UP 0-2

6° Felici 24° Manca

Non importa se piccole o grandi… se sei una “ressina” vinci ovunque….

Commento (0) Letture: 1628