Stampa

Primavera: RES ROMA – GRIFONE GIALLOVERDE 5-1

La Res Roma batte 5 a 1 il Grifone Gialloverde nell'ultimo match del campionato regionale Primavera, e chiude al primo posto a pari punti con l'Asd Roma; cinque vittorie in sei gare per entrambe le compagini, che ora dovranno disputare lo spareggio per decretare la vincente del girone.

Contro il Grifone mister Melillo schiera dal primo minuto Parnoffi tra i pali, Chaid, Liberati, Lommi e Chiappa in difesa, Pienzi, Natali e Graziosi a centrocampo, con Felici, Cosentino e capitan Labate in attacco; nel corso del match spazio anche a Valentini, Caprera, Di Guglielmo e Proietti, subentrate rispettivamente a Felici, Cosentino, Labate e Graziosi.

Apre le marcature capitan Labate al ventesimo, emulata da Natali al minuto trentacinque, e da Cosentino, che a pochi minuti dalla fine realizza il gol del tre a zero con cui si chiude la prima frazione; nella ripresa di nuovo in gol Cosentino e Labate, mentre sul finire di gara il Grifone realizza la rete della bandiera che sancisce il definitivo 5 a 1 per la Res Roma.

Le dichiarazioni post gara della vice allenatrice della Res Roma, Claudia Ceccarelli: "Partita interpretata nel modo giusto. Nonostante le assenze, le ragazze sono entrate con la determinazione e voglia di raggiungere il risultato. Ora ci aspetta uno spareggio in una formula sbagliata che non si è mai vista in certi contesti, paghiamo un tempo di una partita fatto male condito da decisioni assurde. Purtroppo, dobbiamo solo continuare sulla strada vista oggi, perché le ragazze devono capire che non possiamo mollare nulla mai per difendere quello che ci appartiene. Una menzione particolare la vorrei dedicare a Felici e Cosentino, che si allenano sempre dall’inizio dell’anno con serietà e costanza per migliorare. Oggi hanno raccolto i frutti di un lavoro, prendendosi le giuste responsabilità e ripagando la fiducia che è stata concessa loro."

Lascia il tuo commento

0
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato