Stampa

RES ROMA, A FIRENZE PER CENTRARE LA TERZA FINALE SCUDETTO CONSECUTIVA

Si giocherà domenica 18 giugno alle ore 17, presso lo stadio "Bozzi" di Firenze, il match di ritorno tra Fiorentina e Res Roma, valido per l'accesso alla finalissima del campionato nazionale Primavera.

Le giallorosse di mister Melillo partono con il netto vantaggio di 4 gol, grazie alla vittoria maturata domenica scorsa al "Brasili", dove le capitoline hanno battuto le rivali con un rotondo 4 a 0, frutto della doppietta di Simonetti e dei gol di Labate e capitan Palombi.

Le baby giallorosse si sono cucite sul petto gli ultimi due tricolori ed in caso di passaggio del turno raggiungeranno lo storico traguardo della terza finale scudetto consecutiva.

Mister Melillo dovrebbe riconfermare l'undici titolare sceso in campo domenica scorsa, con Cosentino e Di Giammarino che saranno ancora out per infortunio.

Nell'altra semifinale saranno Inter e Verona a giocarsi l'accesso alla finalissima del 24 giugno: si parte dall'uno a uno della gara di andata, risultato che lascia apertissimo il discorso qualificazione.

La finalissima si giocherà sabato 24 giugno allo stadio "Bozzi" di Firenze.

Le parole del tecnico romano Fabio Melillo: “Qualificazione che ci vede favoriti ma non ancora decisa: ne ho viste troppe nel calcio per non sapere che non c'è niente di scontato. Abbiamo fatto davvero bene nella gara di andata, questo deve servire da stimolo e non da appagamento; dobbiamo avere fame di risultato, solo chi ha questo atteggiamento compete per gli scudetti.”

 

Lascia il tuo commento

0
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato