Stampa

RES ROMA, A VERONA PER CHIUDERE IN BELLEZZA LA STAGIONE

Ultima trasferta stagionale per la Res Roma che sul campo del Verona cercherà di chiudere nel migliore dei modi una stagione bella ed esaltante, che ha portato le giallorosse a meritare l’appellativo di “squadra rivelazione dell’anno.”

Capitan Nagni e compagne sono chiamate a ricattare le ultime due gare di campionato contro Tavagnacco e Como, dove hanno racimolato solo un punto, e devono difendere il quinto posto in classifica dagli attacchi del Tavagnacco, distante 5 lunghezze. Il Verona, reduce dalla sconfitta contro il Brescia, occupa il quarto posto del ranking, con 4 punti in piu’ delle capitoline: stesso numero di sconfitte per entrambe le squadre, cinque a testa, ma per le scaligere due vittorie in più, 12 contro 10, e due pareggi in meno, 3 contro 5, rispetto alle romane.

Miglior difesa per la Res Roma, che ha subito solo 27 reti, e miglior attacco per le venete che sono andate a segno 60 volte durante l’arco del campionato. All'andata vittorie per 3 a 2 per il team di mister Melillo, grazie al gol di Caruso e alla doppietta di Martinovic, che hanno reso vane le segnature di Ambrosi e Nichele.

Soliti problemi di formazione per il tecnico romano che dovrà rinunciare a Ciccotti, Colini, Caruso e Savini.

Le dichiarazioni del tecnico romano prima della sfida di Verona: "Gara complicata contro un grande squadra,resa ancora più difficile dal perdurare di questa emergenza organico che ci trasciniamo da un paio di mesi,le ragazze continuano a lavorare con voglia di fare,serve un grande atteggiamento propositivo per fare bene domani,sarà un ulteriore esame di crescita di un gruppo che comunque dimostra sempre di voler crescere,anche nella difficoltà"

Serie A

21^ giornata

Luserna-Cuneo

Como 2000-Jesina

Fiorentina WS-Tavagnacco

Mozzanica-Brescia

AGSM Verona-Res Roma

Chieti-San Zaccaria

Classifica

Fiorentina 57

Brescia 51

Mozzanica 40

Verona 39

Res Roma 35

Tavagnacco 30

Cuneo 23

San Zaccaria 21

Como 16

Luserna 14

Chieti 11

Jesina 8

Brescia e Fiorentina ammesse alla prossima Champions League

Jesina retrocessa in serie B

Lascia il tuo commento

0
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato